AxiBoulardi

AxiBoulardi

Integratore alimentare contenente 6 miliardi di cellule di Saccharomyces boulardii per capsula associato con Vitamina B6.

NUOVA CONFEZIONE, CAPSULA VEGETALE

12,30 - 36,00

AxiBoulardi – Flacone in vetro 12 capsule

12,30
Disponibile

AxiBoulardi – Flacone in vetro 30 capsule

21,00
Disponibile

AxiBoulardi – Flacone in vetro 60 capsule

36,00
Disponibile

Integratore alimentare contenente 6 miliardi di cellule di Saccharomyces boulardii per capsula associato con Vitamina B6.

Saccharomyces boulardii è un microorganismo di origine non batterica quindi resistente all’azione degli antibiotici che agiscono contro i batteri patogeni. A differenza dei comuni fermenti lattici, che possono essere parzialmente inattivati dall’antibiotico, risulta utile per l’equilibrio della flora batterica, la Vitamina B6 contribuisce a mantenere le naturali difese immunitarie.

Utile per

  • In caso di cure antibiotiche per l’equilibrio della flora batterica
  • In caso di viaggi e soggiorni in paesi a clima tropicale o con bassi livelli igienici

AxiBoulardi è formulato con un ceppo di documentata stabilità. Questo permette di poterlo utilizzare in qualsiasi momento della giornata, sia a stomaco pieno sia vuoto. L’azione del prodotto è garantita dalla stabilità dalle materie prime utilizzate, indipendentemente dal momento della giornata in cui si assumono.

  • Senza lattosio
  • Senza glutine (Inserito nel Prontuario A.I.C.)
  • Senza coloranti

Integratore adatto ai vegetariani, vegani, celiaci e donne in gravidanza e anziani.

4.33 out of 5

6 recensioni per AxiBoulardi

  1. Michael
    5 out of 5

    :

    ottimo prodotto.
    Vorrei inoltre chiedere se va bene usare durante la cura antibiotica axiboulardi e una volta finita proseguire con acidophilus?

    • Team Pegaso

      :

      Grazie Michael per la tua recensione.
      Terminata la cura con l’antibiotico, si continua con Axiboulardi per 8-10 giorni per poi passare per almeno 2 mesi a 1 capsula al giorno di:
      AXIDOPHILUS se la peristalsi intestinale è rallentata
      ENTERODOPHILUS se la peristalsi intestinale è troppo veloce

  2. Ilaria
    5 out of 5

    :

    Io utilizzo il prodotto anche per il mio cane, bastano 1/2 capsule e già si vede la differenza nella consistenza delle feci!!

  3. Barbara
    5 out of 5

    :

    Qual è la differenza tra AXIBOULARDI 12 e 30 CPS: con Coltura liofilizzata di Saccharomyces boulardii CBS5926
    e
    AXIBOULARDI 60 CPS: Saccharomyces boulardii CNCM I-3799 ??
    Perché questa differenziazione? Non dovrebbe riguardare solo la quantità e non il contenuto delle capsule?

    • Team Pegaso

      :

      gent.le signora,
      non c’è differenza tra i 2 ceppi, sono geneticamente identici. Il fatto che abbiamo 2 codici diversi dipende dal fatto che sono stati depositati da 2 diversi produttori.
      Hanno le stesse caratteristiche e attività, hanno pari qualità, sono tra pochi Saccharomyces boulardii al mondo realizzati con gli standard qualitativi più elevati.

  4. Stefania
    5 out of 5

    :

    Ottimo prodotto! Ma solo 1 medico su 10 te lo prescrive in caso di cura antibiotica…la maggior parte da’ gli inutili fermenti lattici!

  5. dylan
    5 out of 5

    :

    buon prodotto e soprattutto molto utile.

  6. Adalberto
    1 out of 5

    :

    scarso: 3 miliardi per capsula, contro Probioti della OTI Farmaceutica a 37 miliardi per capsula, di 8 famiglie diverse, per giunta!!!

    • Team Pegaso

      :

      gentile utente, il ceppo Saccharomyces boulardi è un probiotico di origine non batterica che non può essere comparato con ceppi batterici come quelli presenti nella formulazione citata. La letteratura scientifica internazionale evidenzia l’efficacia di S.boulardi a 5-10 miliardi nelle patologie del tratto digerente. È inoltre uno dei soli due ceppi riconosciuti sicuri dalla società scientifica ESPGHAN (European Society for Paediatric Gastroenterology Hepatology and Nutrition) specializzata dei trattamenti pediatrici.

Aggiungi una recensione

Il Saccharomyces boulardii, fa parte, come indica il nome, della specie Saccharomyces cerevisae, cioè di quella a cui appartiene il normale lievito di birra. A differenza di questo, però, non produce fermentazione intestinale, e può essere assunto anche da chi soffre di disordini intestinali legati all’assunzione di cibi o bevande contenenti lievito di birra.

Per i bambini: AxiBoulardi Junior in bustine solubili